MARKETING MODERNO E COMUNICAZIONE IN CAMPO MUSICALE

Venerdi’ 26 Marzo alle ore 17:30 al Musikalmente in Via Montegrappa 32 a Firenze

I tre argomenti cardine su cui verterà l’incontro saranno i seguenti:
1) Siae, Enpals e la burocrazia di chi fa musica: come conoscerli e perchè sono importanti?
2) Case discografiche, management, festival, booking: come raggiungerli e dove trovarli?
3) A chi spedire un proprio demo e/o cd? Come interessare un produttore discografico?

Incontro e’ tenuto da Giancarlo Passarella
– Coordinatore dell’Osservatorio Permanente sulle Passioni Giovanili di Firenze
– Web Content Editor di MusicalNews.Com
– Web Content Editor di Fanzine.Net
– Vice Presidente Nazionale della R.E.A. RadioTelevisioni Europee Associate
– Vice Presidente Nazionale di Assoartisti Confesercenti
– Solid Rock knopflerian club since October 1983
– U.d.U. Records label manager
– Il Re del Gancio radio show

Dice Gianmarco Colzi, proprietario di Musikalmente …. Gli argomenti trattati sono molto interessanti ed utili per tutti coloro che ritengono che la propria musica possa divenire un patrimonio per il loro futuro! Diamo valore alla nostra musica, senza trascurare gli aspetti burocratici e vediamo di non farci fregare la nostra creativita’ e passione…

Si prega di confermare la partecipazione dopo aver letto l’articolo
Marketing moderno nel rockbiz italiano e nuove strategie promozionali
http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=18200&sz=1

~ di biancoandnero su marzo 17, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: