TorinoFilmLab

TorinoFilmLab presenta la selezione per il Development Programme 2010

Giunto alla sua terza edizione il TorinoFilmLab – laboratorio ormai affermatosi a
livello internazionale -ha selezionato 11 progetti per il suo Development
Programme.

Collegato al Torino Film Festival, il TorinoFilmLab è un laboratorio internazionale
a frequenza annuale che supporta talenti emergenti che lavorano al loro primo o
secondo lungometraggio, attraverso attività di training, development e funding.

Promosso dalle principali istituzioni cinematografiche di Torino e Piemonte – il
Museo Nazionale del Cinema e la Film Commission Torino Piemonte -il
TorinoFilmLab è nato nel 2008 con il supporto del Ministero per i Beni e le
Attività Culturali, la Regione Piemonte e la Città di Torino.

I progetti selezionati per il Development Programme saranno presentati a una
platea internazionale di produttori e sales agents nel corso del TorinoFilmLab
Final Event (2830
novembre 2010) che si terrà durante la prossima edizione del
Torino Film Festival.

I selezionatori del TorinoFilmLab, dopo aver esaminato più di 50 richieste di
ammissione, hanno invitato a partecipare al Development Programme 2010 i
seguenti cinque filmmakers, che concorreranno con le loro opere prime o
seconde ad uno dei premi alla produzione (tra 50.000 and 200.000 €):

BAIT di Aida Begic (Bosnia-Erzegovina), opera seconda

LEONES di Jazmín López (Argentina), opera prima

IL SUD È NIENTE di Fabio Mollo (Italia), opera prima

IN WHAT CITY DOES IT LIVE? di Liew Seng Tat (Malesia), opera seconda

FEED ME WITH YOUR WORDS di Martin Turk (Slovenia), opera prima
TorinoFilmLab dà quindi il benvenuto ad Aida Begic, il cui primo lungometraggio
Snow ha vinto il Grand Prix alla “Semaine de la Critique” del Festival di Cannes
2008. Parteciperà al Development Programme con il suo nuovo progetto BAIT.

Dopo aver incontrato Jazmín López al Buenos Aires Lab 2009, dove ha vinto il
premio ARTE e a seguito della sua partecipazione al Binger Film Lab’s Writer’s
Programme, gli “scout” del TFL hanno selezionato il suo progetto LEONES.

Scegliendo l’opera prima di Fabio Mollo, IL SUD È NIENTE, TFL continua invece
la sua ricerca di progetti italiani che sappiano combinare visioni personali e
integrità artistica.

Liew Seng Tat, vincitore del Tiger Award all’International Film Festival Rotterdam
Rotterdam 2008 per il suo primo lungometraggio Flower in the pocket, è stato
selezionato con il suo nuovo progetto IN WHAT CITY DOES IT LIVE?, che ha
partecipato anche alla Résidence du Festival de Cannes.

Torna inoltre Martin Turk, che aveva già preso parte al programma di training del
TFL Script&Pitch Workshops nel 2007, con il suo nuovo progetto FEED ME WITH
YOUR WORDS, anch’esso già sviluppato alla Résidence du Festival de Cannes.

Sia LEONES che FEED ME WITH YOUR WORD sono stati inoltre selezionati per
partecipare al CineMart durante la 39° edizione dell’International Film Festival
Rotterdam 2010.

Oltre a questi 5 progetti, parteciperanno al Development Programme 6 dei 20
progetti che hanno preso parte al TFL Training 2009 e che si sono aggiudicati,
nell’ambito del Final Event dello scorso novembre, il Development Award che
garantisce loro la possibilità di essere portati avanti per un secondo anno
all’interno del TorinoFilmLab.

Questi progetti sono:

DARKNESS AT NOON del regista-sceneggiatore Massoud Bakhshi, Iran
(produttore Mohammad Afarideh per il Bon Gah Cultural Center).

DEAD SEA del regista-sceneggiatore Ihab Jadallah, Palestina/Francia (produttore
Lucas Rosant per MPM Films).

THE SCREAM OF THE BUTTERFLY della regista-sceneggiatrice Kirsi Marie
Liimatainen, Finlandia (produttore Kaarle Aho per Making Movies Oy).

HEAVY WATER del regista-sceneggiatore Fabrice Main, Francia.

WOLF del regista-sceneggiatore Bogdan Mustata, Romania (produttore Marcian
Lazar).

WALL OF FOG del regista-sceneggiatore Tobias Nölle, Svizzera.

Development Programme
Il Development Programme lavora con i registi e i produttori durante tre
workshop, one-to-one meetings e sessioni on line, offrendo un programma
personalizzato per ogni progetto, focalizzandosi sia sullo sviluppo della
sceneggiatura che su aspetti legati alla pre-produzione e opportunità di co-
produzione.

Funding – Production Awards

Durante il Final Event una giuria composta dall’Advisory Board del TorinoFilmLab
assegnerà i Production Awards (da 50.000€ a 200.000€) a un certo numero di
progetti del Development. I premi sono assegnati per rendere possibile la
produzione del film, senza obbligo di utilizzare il fondo in Italia. Per essere
candidati ai Production Awards, i progetti devono partecipare al Development
Programme.

~ di biancoandnero su febbraio 25, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: