Trofeo Penna d’Autore

Trofeo Penna d’Autore Una grande adesione di partecipanti alla 16ª edizione Ecco i precedenti delle ultime quattro stagioni – 2006: 971 partecipanti. 2007: 1070 partecipanti. 2008: 870 partecipanti (mancano le due sezioni libri). 2009: 1047 partecipanti. I primi dati ufficiali del Premio Letterario Internazionale «Trofeo Penna d’Autore» sono confortanti: i poeti e gli scrittori che hanno concorso alla 16ª edizione sono stati 1047. Siamo particolarmente felici per questo risultato soprattutto perché premia la serietà e l’impegno dei tanti collaboratori di Penna d’Autore, ma anche perché chi ci segue ormai da anni sa che i patrocini mancati (vedi quello della Regione Piemonte dopo lo scandalo Grinzane…) non sono riusciti a scalfire il valore del nostro Trofeo che, oltre a elargire ricchi premi per i vincitori, devolve in beneficenza buona parte del ricavato. Questo solo dato dovrebbe far riflettere quanta differenza ci sia fra il nostro Premio e le migliaia di altri concorsi che girano per l’Italia, che riescono addirittura ad attingere dalle casse dello Stato, o di qualche altro ente pubblico, i fondi necessari per dar forza alle loro iniziative. Ci siamo sempre chiesti che fine fanno quei soldi, visto che per la maggior parte dei casi i premi in palio sono davvero esigui. Forse ci vorrà un altro scandalo tipo il Grinzane per avere delle risposte.

Il Trofeo Penna d’Autore continua ad essere attivo anche dopo la scadenza del 15 dicembre scorso, con le sue molteplici attività. La più imminente riguarda la «Rivista Libro del Premio», di cui avevamo già parlato nei precedenti Notiziari, attraverso la quale ogni Autore può inviare liberamente un articolo di cultura da pubblicare. Il termine ultimo per inviare gli elaborati è fissato per il 15-02-2010. Si accettano articoli aperti a qualsiasi tematica: critiche letterarie, approfondimenti storici su luoghi e personaggi di ogni epoca, esperienze di viaggi culturali, studi medici, ma anche temi religiosi e politici, sul vivere quotidiano, sulla natura, sulla globalizzazione… I testi devono essere contenuti in un massimo di cinque cartelle (totale: 10.000 caratteri). I migliori articoli saranno premiati con la pubblicazione e gli autori riceveranno una copia-ricordo della Rivista/Libro. Un altro importante riconoscimento che viene attribuito ai concorrenti delle sezioni A e B è quello di inserire gratuitamente nella Biblioteca di Penna d’Autore i loro libri, con il nome e il cognome dell’Autore, il titolo del libro, e la Casa Editrice che l’ha prodotto. Gli Autori di queste due stesse sezioni potranno chiedere di inserire il logo del loro libro, accompagnato da un breve riassunto, sulla Rivista Libro del Premio. Per quanto riguarda i poeti che hanno aderito alle sezioni C ed E, Penna d’Autore si riserva la possibilità di stampare le poesie più significative, selezionate oltre il decimo posto, nella sua prestigiosa collana dedicata a «I Grandi Classici della Poesia Italiana». Un’altra importante opportunità riservata ai partecipanti è quella di inserire la loro biografia nella nostra opera più importante: l’Enciclopedia degli Autori Italiani. Ricordiamo che i primi risultati ufficiali sull’esito dei voti espressi dalla Giura saranno comunicati verso la fine di gennaio.

~ di biancoandnero su gennaio 20, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: